La Quarta Fase dell’Acqua

Oltre la forma liquida, solida e gassosa

Gerald Pollack

“La Quarta Fase dell’Acqua” del professor Gerald Pollack offre le risposte a una serie di domande che se sei una persona curiosa ti sarà senz’altro capitato di porti, magari fin da bambino, osservando l’acqua e il suo comportamento.

Ad esempio, ti sei mai chiesto:

  • Quali misteri si nascondono in un bicchiere d’acqua?
  • Cosa fa salire le sottili nuvole di vapore dalla mia tazza di caffè bollente o formare le nuvole bianche che volteggiano in cielo?
  • Perché più aspettato più le bollicine della mia bibita gassata diventano grandi?
  • Perché l’acqua del mio dessert di gelatina non cola?
  • Perché la mia lingua si incolla a una superficie ghiacciata?
  • Perché le mie articolazioni non scricchiolano?

Con dovizia di esperimenti scientifici, l’autore del libro spiega molti comportamenti anomali dell’acqua rimasti per molto tempo incompresi, sostenendo la tesi dell’esistenza di una quarta fase dell’acqua (oltre la forma liquida, solida e gassosa).

Consapevole di trattare un argomento complesso per i non addetti ai lavori, Pollack usa molte illustrazioni per facilitare la comprensione dei concetti esposti.

Molte domande sull’acqua sono rimaste senza risposta perché, da un lato, esse sembravano complesse. Dall’altro, perché richiedono da parte degli scienziati il coraggio di avventurarsi in un campo “politicamente rischioso” come è quello della ricerca sull’acqua.

Un impavido ricercatore ha navigato tra le insidie dello studio dell’acqua conducendo decine di semplici esperimentiattentamente controllati mettendoli insieme e fornendo il primo rapporto coerente sul comportamento e la struttura tridimensionale dell’acqua.

Gerald Pollack ti accompagna in un entusiasmante viaggio alla scoperta dell’acqua mostrandoci un mondo nascosto pieno di intensa attività fisica e in grado di darti risposte così semplici da risultare comprensibili a qualunque persona curiosa.

Il Professor Pollack enumera una vasta serie di esempi che mostrano come certe teorie astruse abbiano portato fuori strada, e offre una spiegazione estremamente semplice di come i cambiamenti nella struttura dell’acqua siano alla base della gran parte delle transizioni di forma e moto sulla terra.

Gerald Pollack ti invita ad aprire gli occhi e a fare una nuova esperienza del tuo mondo naturale senza dare nulla per scontato e risvegliare il tuo desiderio innato di dare un senso alle cose.

“Il più interessante testo scientifico che abbia mai letto: mi ha mostrato che è ancora possibile introdurre qualcosa di totalmente nuovo in ambito scientifico.” Zhilian Gong – Università di Chicago

“La scoperta scientifica più significativa di questo secolo. Ciò che mi colpisce di più è l’elegante semplicità che contraddistingue l’approccio sperimentale di Gerald Pollack: la maggior parte degli esperimenti può essere condotta sul tavolo della cucina e non è necessario utilizzare un microscopio per visualizzare i risultati.” Mae-Wan Ho – Autrice, Living Rainbow H₂O, Direttrice dell’Institute of Science and Society di Londra

“Un testo fantastico con intuizioni rivoluzionarie. Quello che mi colpisce di più è che gli esperimenti si possono realizzare in qualunque momento visualizzandone immediatamente i risultati.” Helmut Roniger – Medico

Avatar

0 Commenti

Commenta

Calendario Eventi

<< Apr 2019 >>
lmmgvsd
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 1 2 3 4 5
error: Contenuto protetto!!!