Il BDSM è un’insieme di pratiche erotiche e sessuali.

Ma qual’è il loro legame con la magia?

 

Tarocchi bdsm l'appesoSex Magick magia e BDSM

Nel corso degli anni posso affermare di aver sperimentato una vasta gamma di esperienze sia nel BDSM che nelle pratiche magiche ed esoteriche.
Sebbene sia assai poco esaustivo parlare di un argomento così ricco di dettagli, esamineremo alcuni punti fondamentali sulla collisione fra questo genere di esperienze.

Il BDSM

Si tratta di un acronimo che sta ad indicare almeno 3 aspetti fondamentali delle pratiche ad esso associate.

BD: sta per Bondage, l’arte di vincolare un corpo fra corde, nastri e nodi

D/s: Dom / Sub, sono le 2 figure chiave di ruolo all’interno di questo genere di pratiche dove una persona Domina ed una persona Subisce

S/m: Sado-Maso, ossia quell’insieme di pratiche che si attuano nell’infliggere o subire dolore o stati d’animo scioccanti

Va in oltre sempre sottolineato che il BDSM sottostà alle regole S.S.C.:
Sano, Sicuro, Consensuale
Ossia è previsto un accordo fra le parti che renda sicura e sana* la pratica.
*su questo punto qualcuno potrebbe dissentire da osservatore esterno.
Il tutto viene supportato dall’utilizzo di una Safeword (parola di salvataggio) o gesto.
Ci sono poi alcune altre attenzioni che dovrebbero essere d’obbligo e che spesso sfuggono all’attenzione dei principianti. Come ad esempio non lasciare sola e atroppa distanza una persona legata, ma rimanere in un raggio di possibile ascolto; cosa che nelle opere cinematografiche e televisive viene spesso ignorata. Va sempre ricordrato che siamo nella realtà e non in un film per evitare spiacevoli conseguenze.

 

In linea di massima il BDSM riguarda una serie di pratiche erotiche e sessuali che lavorano direttamente sul corpo, sullo stato emotivo e su quello mentale dei partecipanti che nelle loro sessioni ricoprono dei ruoli piu o meno fluidi a seconda dei casi. Queste pratiche influiscono direttamente sugli stati sensoriali e percettivi dei partecipanti sia attraverso la stimolazione estrema dei sensi che attraverso la deprivazione sensoriale, o alternativamente fra queste due modalità.

Gli obbiettivi, di queste pratiche sono:

  • esplorare dei lati intimi e profondi di se stessi
  • portare alla luce parti di noi che ritenevamo oscure in un ambiente sicuro e protetto
  • raggiungere in fine uno stato di estasi che non necessariamente ha a che fare  direttamente con l’orgasmo sessuale come si potrebbe pensare.

In Magia

La magia è un’arte, una pratica, uno strumento che può essere utilizzato per raggiungere molti differenti scopi. L’arte magica fa uso di differenti pratiche che nella storia si sono aggiunte e mescolate ad altre trasformando l’arte nel corso delle ere.
A partire dai piu antichi riti tribali, fino ai sistemi di magia post-moderni come la Chaos Magick o in religioni magiche attuali come la Wicca.

In tutti di differenti rami di quest’albero però ritroviamo gli stessi fondamenti che fanno da nutriente perchè l’arte magica dia i suoi frutti anche quando ci si approccia ad un contesto così specifico e profondo come Sex Magick, magia sessuale e BDSM.

Fra questi principi troviamo

  • L’atto
  • La parola
  • L’immaginazione
  • L’emozione

Qualsiasi opera magica si compone di un atto pratico in cui ci svestiamo dei nostri soliti abiti ed in cui entriamo nel ruolo di un sacerdote, mago o sciamano e in altre sotto categorie impersonificando e facendoci pervadere dallo spirito, l’entità o la divinit in uno stato di Estasi.
La parola è una dichiarazione che diviene un patto di sicurezza nello spazio magico in cui stiamo operando nella nostra “sessione”.
L’immaginazione è un elemento fondamentale che apre le porte alla percezione di una realtà sottile piu vasta. Attraverso l’immaginazione programmiamo una proiezione energetica.
Attraverso l’emozione o stato d’animo intenso si spalancano le porte dell’estasi che concludono il lancio di una magia, un rituale o una cerimonia; ma anche al fine di ottenere ad esempio regressioni mentali, divinazioni, visioni e contatto con entità ultraterrene.

Wax PlayPer raggiungere lo stato di estasi, di trascendenza o stato alterato di coscienza, da sempre si sono utilizzati primariamente due modalità:

  1. L’auto induzione attraverso suoni, esaurimento psico-fisico e meditazione
  2. L’assunzione di sostanze psicotrope o psico-attive

Alcune componenti della magia possono essere rischiose in effetti se trattate con superficialità, e nei migliori dei casi non succederà assolutamente nulla. Ma ci sono sempre, anche qui, diverse regole da seguire, alcune fra le quali: fare un’offerta o ad esempio non lasciare le fiamme delle candele incustodite.

In relazione

Queste due realtà mostrano alcune caratteristiche comuni molto evidenti, ed una miriade di altre piu profonde e sottili. Per comprendere realmente il materiale che abbiamo a disposizione La Via è sempre quella Esoterica, cioè quella dell’esplorazione e della sperimentazione personale, affinchè i segreti che non possono essere condivisi siano scoperti da coloro che intendono scoprire tali rivelazioni.

L’esperienza diretta è sempre la migliore insegnante.

Per la via Essoterica invece, ossia che può essere tramandata, vi rimandiamo all’Accademia delle Scienze Occulte di Roma con il suo corso trimestrale che prevede anche lezioni riguardo la Sex Magick o Magia Sessuale.

Corso di magia esoterismo ed occultismo

Avatar

0 Commenti

Commenta

Calendario Eventi

<< Ago 2019 >>
lmmgvsd
29 30 31 1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31 1
error: Contenuto protetto!!!